Page 9 - 05_Medie
P. 9

      Unità 5 - Vela e macchine semplici scuola secondaria di primo grado
                                                • Far eseguire calcoli con diversi valori dell’intensità del vento utilizzando la superficie ricavata nella fase precedente.
• Mettere in relazione la forza richiesta con la forza esercitata
da un braccio (fase 2) e collegamento con il problema pre- sentato in apertura.
        04
 20’
 Presentare alla lavagna la formula di Marshall.
                                        • Procedere con ordine nella costruzione dei sistemi di boz- zelli.
1. Prima misurazione: peso prestabilito (ad esempio una botti- glia di plastica da 1,5 l).
2. Seconda misurazione: bozzello fisso.
3. Terza misurazione: bozzello mobile, collegato al peso, con
dormiente fisso.
4. Quarta misurazione: realizzazione di un semplice paranco:
bozzello fisso semplice con arricavo, bozzello mobile sem-
plice.
5. Quinta misurazione: stesso paranco, ma il bozzello con arri-
cavo è mobile.
6. Sesta misurazione: bozzello semplice con arricavo fisso,
bozzello doppio (o a violino) mobile. Si può procedere con paranchi sempre più complessi, formulando ipotesi sul valo- re che verrà letto sul dinamometro.
• Sottolineare la differenza tra bozzello mobile e bozzello fisso.
                                     Esperienza con i dinamometri con paranchi di complessità cre- scente (bozzello fisso semplice, bozzello mobile semplice, ...).
  05
30’
                                                                  9
              










































































   7   8   9   10   11